Olio di canapa in cucina: benefici, ricette, istruzioni per l’uso e dove comprarlo

da | 17 Lug, 2018 | Canapa in cucina

Olio di canapa: ricette e proprietà. Ecco perché dovresti usarlo in cucina.

 L’olio di canapa in cucina è una novità: oggi infatti parlare di canapa in cucina non fa solo sorridere per le battute ironiche che potrebbero nascere. All‘olio di cannabis cosi come quello concentrato al cbd, sono stati riconosciuti molteplici effetti benefici per l’organismo e non solo per chi sceglie una dieta vegetariana o vegana. Prima di vederne gli utilizzi e di suggerirti alcune idee per sbizzarrirti in ricette esaminiamo insieme quali sono questi proprietà di cui parliamo. Benefici, si hai capito bene, perché la canapa di cui parliamo è quella senza THC, il principio attivo psicotropo della cannabis, e quindi è tutto perfettamente legale.

L’olio di canapa: i benefici

I benefici dell’olio di cannabis sono molti e derivano in gran parte dalle proprietà della pianta dalla quale è estratto. Cominciamo col dire che l’olio di canapa è ricco di acidi grassi polinsaturi e contiene omega 6 e omega 3. Per questo motivo l’olio di canapa viene consigliato per riequilibrare l’apporto di acidi grassi essenziali nella nostra alimentazione, con particolare riferimento all’apporto di omega 3. La presenza di grassi polinsaturi, inoltre, rende la canapa un’ottima paladina contro le malattie cardiovascolari  l’arteriosclerosi, eczemi, acne e le malattie del sistema respiratorio. olio di canapa come assumerloSono notevoli anche l’apporto vitaminico (vitamina E) e la presenza di sali minerali (calcio, magnesio, potassio). Inoltre la canapa ha un altissimo valore nutrizionale, adatto sia a coloro che seguono una dieta altamente proteica, come atleti e sportivi, sia a coloro che vorrebbero compensare la mancanza di proteine animali per la scelta di specifici regimi alimentari, come i vegani e i crudisti. Per questo la canapa viene considerata come un ingrediente che integra l’apporto proteico della nostra dieta, in aggiunta a carne e pesce, e per prevenire malattie nel breve e nel lungo periodo.

Olio di canapa: come assumerlo

L’olio di semi di canapa andrebbe impiegato in cucina soltanto a crudo: il suo colore verde chiaro ed il suo sapore delicato si prestano benissimo a questo tipo di utilizzo. Questo è l’unico modo infatti per godere di tutte le sue proprietà benefiche senza alterarne le proprietà. Un utilizzo a crudo che quindi può essere simile a quello dell’olio di oliva, usato generalmente in questo stato per condire i cibi e poco più. Tuttavia, come vedremo più sotto sarebbe limitativo fermarsi a questo tipo di utilizzo, viste la quantità di ricetta con la canapa che stanno proliferando. In alternativa lo si può assumere come se si trattasse di un vero e proprio integratore naturale, da 1 a 3 cucchiaini al giorno: in questo modo funziona anche come rimedio naturale per abbassare il colesterolo. Vi invitiamo inoltre a conservarlo in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di luce e di calore. Dopo l’apertura conservarlo assolutamente in frigorifero.

Le ricette con l’olio di canapa. Eccoti alcune idee per gustosi piatti!

Per le nostre ricette abbiamo utilizzato i seguenti tipi di olio di canapa che a nostro avviso sono fra i migliori sia perché sono realizzati con prodotti interamente biologici, sia per la decisione del suo sapore ma soprattutto per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Se non sei sicuro prova magari a prendere quello con la quantità minore. Così potrai assaggiarlo ed in caso non ti piacesse non dovrai né sprecare una quantitativo ingente di prodotto né rimpiangere un investimento eccessivo.

Olio di canapa, dove comprarlo?

La risposta a questa domanda è molto semplice, qui!

Non devi cercare infatti chissà quanto un negozio che lo venda, puoi prenderlo stando tranquillamente seduto davanti al tuo PC, ti arriverà a casa in pochissimi giorni!

Scegli pure quello che preferisci acquistandolo direttamente qui sotto tramite Amazon. In questo modo eviterai di perderti nei meandri di qualche e-commerce e potrai tranquillamente leggere le migliori ricette con ingrediente l’olio di canapa selezionate per te da noi di cbdcristalli.it.

Olio di canapa: ricette

Pesto Fresco

Una facile e curiosa rivisitazione del pesto alla genovese

Ingredienti:

  • Foglie e gambi di sedano,pesto olio di canapa ricette
  • semi di canapa decorticati,
  • pinoli,
  • aglio,
  • buccia e succo di limone,
  • olio di semi di canapa,
  • olio d’oliva,
  • sale.

Procedimento: lavare il sedano e togliere i fili, metterlo nel boccale con i semi di canapa decorticati, i pinoli, l’aglio, l’olio d’oliva e frullare fino a quando diventa crema aggiungendo acqua se dovesse risultare troppo denso, in ultimo la buccia di limone e l’olio di canapa. Ecco un buon pesto fresco da spalmare sul pane o da usare per condire i primi piatti.

Olio di semi di canapa vergine

  • Certificato biologico e puro al 100% da Soil Association.
  • Ricco di Omega 3, 6, 9 e Vitamina E
  • Adatto per cucinare, fare frullati, condire e creare salse
  • Una fonte di Acido Gamma Linoleico (GLA).
  • Considerato da molti un ottimo alleato per la salute ed il benessere in quanto può aiutare a rafforzare le difese naturali del corpo e fornire un equilibrio benefico di Omega 3 e 6.

Succo vivo rivitalizzante allo zenzero e curcuma

Un succo rivitalizzante a base di zenzero e curcuma antinfiammatori naturali, potenti antiossidanti contro i radicali liberi, che favoriscono la disintossicazione del fegato e abbassano i il colesterolo e i trigliceridi. Per potenziare i benefici della curcuma si aggiunge un cucchiaio di olio di semi di canapa che favorisce l’assimilazione dei micronutrienti a livello intestinale.

Ingredienti:

  • 4 cm di radice di curcuma, olio di canapa ricette
  • 4 cm di radice di zenzero,
  • 2 arance biologiche,
  • 1 limone,
  • 1 cucchiaio di olio di semi di canapa,
  • 1 cucchiaio di stevia base (facoltativo)

Procedimento: pelate lo zenzero e la radice di curcuma. Levate la buccia delle arance e del limone e tagliateli a spicchi.Inserite gli spicchi di limone e arancia all’interno dell’estrattore di succo, avendo cura di inserire per ultimi lo zenzero e la curcuma.Nel succo ottenuto aggiungete il cucchiaio di olio di semi di canapa e mescolate bene. Se di gusto, potete aggiungere un dolcificante naturale, come ad esempio la stevia.Fate attenzione nell’utilizzo della curcuma: i suoi pigmenti sono davvero potenti e coloreranno qualsiasi superficie con la quale verranno in contatto.

Olio di Semi di Canapa Bio
21 Recensioni
Olio di Semi di Canapa Bio

  • L’olio di semi di canapa da Erbology è nutriente e delizioso. Ha un ottimo rapporto di 3:1 di omega-6 e omega-3 acidi grassi essenziali che sono benefiche per il cuore e il cervello
  • Il nostro olio di semi di canapa spremuto a freddo è ricco di antiossidanti, in particolare la vitamina E, che aiutano a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi
  • Ci sono più di 13mg di vitamina E in un cucchiaio del nostro olio di canapa. Gli acidi grassi omega-3 nutrono follicolo e cuoio capelluto, lasciando i capelli più forte e più lucidi
  • Aggiungere l’olio di canapa da Erbology in insalata, pasta, zuppa o applicare una piccola quantità sulla pelle e capelli. L’olio di semi di canapa è una crema idratante meravigliosa noto per aumentare l’elasticità della pelle e la capacità di ritenzione idrica nei tessuti a causa di alto contenuto di acidi grassi omega-6 e omega-3
  • 100% bio Vegano Kosher Spremuto a freddo Senza conservanti Senza additivi Senza glutine

Crema fredda di cetrioli, yogurt e olio di semi di canapa

Ingredienti:

  • 1,2 kg di cetrioli,olio di canapa ricette
  • 4 dl di yogurt,
  • 4 cucchiai di olio di semi di canapa Vivibio,
  • 1 dl di panna da cucina,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • sale, pepe, aneto qb.

Procedimento: pelate e sciacquate i cetrioli, fateli cuocere a vapore, quindi, dopo che si saranno raffreddati, tagliateli a cubetti. Versate i cetrioli nel bicchiere di un mixer o di un frullatore a immersione, aggiungete lo yogurt e la panna, regolate di sale e pepe, unite l’aglio e frullate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Lasciate riposare la crema in frigorifero per alcune ore, quindi versatela in piatti fondi o ciotoline e decoratela con un po’ di aneto. Infine unite l’olio di semi di canapa a vostro piacimento.

Olio Extravergine di Cannabis Sativa

  • BIOLOGICO DA SPREMITURA A FREDDO: L’olio extravergine di canapa nu3 è prodotto SOLO dalla prima spremitura a freddo dei semi di Cannabis Sativa. La canapa è coltivata in Cina in piantagioni biologiche controllate.
  • RICCO DI ACIDO ALFA-LINOLEICO (ALA): I semi di canapa sono tra i migliori alimenti vegetali estremamente ricchi di acidi grassi essenziali. Un’alternativa insostituibile per una alimentazione vegana/vegetariana.
  • OMEGA 3 E 6 IN EQUILIBRIO PERFETTO: 100 grammi di olio contengono 18 grammi di Omega 3 e 55 grammi di Omega 6 (rapporto 3:1).Questa proporzione è raccomandata dalle ultime ricerche mediche e considerata la più bilanciata.
  • CONDIMENTO, INTEGRATORE ALIMENTARE E COSMETICO NATURALE: L’olio di canapa ha un sapore di nocciola, un colore giallo-oro con toni verdi e va usato sempre a crudo. Uno o due cucchiaini al giorno sono la giusta dose (può essere assunto sia come condimento che direttamente come integratore alimentare). Utile anche per trattamento di pelle e capelli.
  • CONFEZIONE DA 250 ML: Dopo l’apertura si consiglia di conservare l’olio di canapa in frigorifero e consumarlo entro un mese per godere appieno dei suoi benefici alla salute. Disponibile anche in pacco da 2 e 3 bottiglie per il massimo risparmio.

Paté alla ricotta, erbe e olio di canapa

Ingredienti:

  • 250 g – ricotta frescaolio di canapa ricette
  • ½ tazzina di olio di canapa
  • 2 cucchiai grandi di paprica rossa in polvere
  • Succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • Origano
  • Maggiorana
  • Sale

Preparazione: mescolate bene tutti gli ingredienti in un recipiente sufficientemente capiente. L’origano e la maggiorana si possono usare freschi oppure secchi e vanno dosati a piacere. Aggiungete un po’ d’acqua, quanta ne occorre per ottenere la densità desiderata. Se desiderate la variante piccante aggiungete un po’ di peperoncino fresco o in polvere. Il paté va servito con pane fresco tostato o con creckers.

Olio di Semi di Canapa Bio
21 Recensioni
Olio di Semi di Canapa Bio

  • L’olio di semi di canapa da Erbology è nutriente e delizioso. Ha un ottimo rapporto di 3:1 di omega-6 e omega-3 acidi grassi essenziali che sono benefiche per il cuore e il cervello
  • Il nostro olio di semi di canapa spremuto a freddo è ricco di antiossidanti, in particolare la vitamina E, che aiutano a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi
  • Ci sono più di 13mg di vitamina E in un cucchiaio del nostro olio di canapa. Gli acidi grassi omega-3 nutrono follicolo e cuoio capelluto, lasciando i capelli più forte e più lucidi
  • Aggiungere l’olio di canapa da Erbology in insalata, pasta, zuppa o applicare una piccola quantità sulla pelle e capelli. L’olio di semi di canapa è una crema idratante meravigliosa noto per aumentare l’elasticità della pelle e la capacità di ritenzione idrica nei tessuti a causa di alto contenuto di acidi grassi omega-6 e omega-3
  • 100% bio Vegano Kosher Spremuto a freddo Senza conservanti Senza additivi Senza glutine

Dressing con olio di canapa

Ingredienti:

  • ½ dcl di vino biancoolio di canapa come assumerlo
  • ½ dcl di aceto di mele
  • ½ dcl di olio di canapa
  • 1 dcl di acqua
  • ½ tazzina di carota grattugiata
  • ½ tazzina di parmigiano grattugiato sale
  • pepe succo di mezzo limone
  • erbe: basilico, origano, maggiorana
  • 1 spicchio d’aglio tritato fine

Preparazione: in un contenitore adatto mescolate tutti gli ingredienti, se necessario diluite con acqua o aggiungete del sale. Il condimento così preparato può attendere in frigorifero per alcuni giorni. Versatelo sulle vostre insalate preferite o aggiungetelo a piatti freddi di verdure.

Olio Extravergine di Cannabis Sativa

  • BIOLOGICO DA SPREMITURA A FREDDO: L’olio extravergine di canapa nu3 è prodotto SOLO dalla prima spremitura a freddo dei semi di Cannabis Sativa. La canapa è coltivata in Cina in piantagioni biologiche controllate.
  • RICCO DI ACIDO ALFA-LINOLEICO (ALA): I semi di canapa sono tra i migliori alimenti vegetali estremamente ricchi di acidi grassi essenziali. Un’alternativa insostituibile per una alimentazione vegana/vegetariana.
  • OMEGA 3 E 6 IN EQUILIBRIO PERFETTO: 100 grammi di olio contengono 18 grammi di Omega 3 e 55 grammi di Omega 6 (rapporto 3:1).Questa proporzione è raccomandata dalle ultime ricerche mediche e considerata la più bilanciata.
  • CONDIMENTO, INTEGRATORE ALIMENTARE E COSMETICO NATURALE: L’olio di canapa ha un sapore di nocciola, un colore giallo-oro con toni verdi e va usato sempre a crudo. Uno o due cucchiaini al giorno sono la giusta dose (può essere assunto sia come condimento che direttamente come integratore alimentare). Utile anche per trattamento di pelle e capelli.
  • CONFEZIONE DA 250 ML: Dopo l’apertura si consiglia di conservare l’olio di canapa in frigorifero e consumarlo entro un mese per godere appieno dei suoi benefici alla salute. Disponibile anche in pacco da 2 e 3 bottiglie per il massimo risparmio.